Sapevi che le Camere di Commercio mettono a disposizione dei contributi per l’innovazione tecnologica, i Voucher Digitali Impresa 4.0I PID Punti Impresa Digitale – sono strutture di servizio localizzate appunto presso le Camere di Commercio a disposizione delle Micro, Piccole e Medie imprese di tutti i settori economici.

Vediamo nel dettaglio in che modo i PID incentivano la svolta digitale delle nostre imprese attraverso un fitto network sia fisico che virtuale (ad esempio tramite siti specializzati, forum e community).

Il Network 4.0 e la sfida digitale

Il Network 4.0 è una rete di punti informativi e di assistenza alle imprese (i PID) sui processi di digitalizzazione. Questa infrastruttura nasce da una richiesta del MISE – il Ministero dello Sviluppo Economico – e si inserisce all’interno del Piano Nazionale Impresa 4.0, per dare avvio alla cosiddetta “quarta rivoluzione industriale” in Italia.

Ma in che modo questi Voucher Digitali rendono la svolta verso il digitale più semplice? Vediamo nel dettaglio chi può accedere a questi contributi e quali sono gli interventi finanziati.

Voucher Digitali: obiettivi e modalità di erogazione

I Bandi delle Camere di Commercio in questione prevedono contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0Solitamente i Voucher coprono tra il 50% e l’80% delle spese ammissibili e anche l’importo massimo riconosciuto varia da una Camera di Commercio all’altra.

Il contributo deve finanziare progetti di innovazione tecnologica come ad esempio sistemi per lo smart working e il telelavoro, sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile o via Internet, programmi di digital marketing.

In generale, questo provvedimento incentiva quelle forme di distanziamento sociale che sono fortemente raccomandate in questo periodo di emergenza sanitaria. Le agevolazioni sono concesse – a titolo de minimis – sotto forma di voucher come contributo a fondo perduto. Le domande devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica con firma digitale.

Spese ammissibili per i Voucher Digitali Impresa 4.0

Ecco un elenco esaustivo di tutte le spese ammissibili previste dal bando:

  • Servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando.
  • Acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie previste.

Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale ricompresi nel presente Bando devono riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2.

Elenco 1 – Tecnologie principali

Elenco 2 – Tecnologie accessorie

GSV Digital Solution può aiutarti nel processo di digitalizzazione: contattaci per saperne di più!

Compila il Form e verrai ricontattato per maggiori informazioni

Privacy

3 + 11 =