Perché abbiamo iniziato a parlare di Investimenti ESG nelle assicurazioni? Cosa sono esattamente? Perché non funziona più la logica degli investimenti a breve termine?

Vediamo insieme cosa si intende per fattori ESG, cioè tutto ciò che incide sugli aspetti sociali e ambientali delle attività aziendali.

Acronimo ESG: Environmental, Social e Governance

Cosa si intende per Fattori ESG? Questo acronimo raccoglie tutti quei fattori ambientali, sociali e di governance legati alle attività aziendali.

Sono anche definiti fattori extra-aziendali perché rivoluzionano i tradizionali parametri di rendimento finanziario per dare spazio all’architettura economica del futuro.

Grazie al contributo delle nuove generazioni nel panorama produttivo, infatti, sono stati introdotti parametri a lungo termine, orientati alla sostenibilità e all’innovazione tecnologica. Vediamoli nel dettaglio:

Fattori Ambientali

Fattori Ambientali

Riguardano tutto ciò ha a che fare con il cambiamento climatico, il rispetto della biodiversità, l’inquinamento, la sicurezza agroalimentare, la disponibilità di risorse vitali come l’acqua e la qualità dell’aria.

Per conseguire gli obiettivi che ogni Stato ha tracciato l’imprenditoria deve agire in modo responsabile nei confronti dell’ambiente, ad esempio controllando la quantità di emissioni di CO2 nell’aria e altri gas tossici.

Le assicurazioni, per garantire il minor impatto possibile sull’ambiente hanno uno strumento molto potente a disposizione: la digitalizzazione. Ridurre al massimo – fino ad azzerarlo completamente – l’utilizzo della carta infatti denota un comportamento responsabile nei confronti dell’ambiente.

Ricorrendo poi alle polizze emesse direttamente in digitale, poi, azzeriamo anche l’utilizzo dei toner. Questi ultimi molto spesso contengono sostanze pericolose, che devono essere smaltiti come rifiuti speciali.

Fattori Sociali

Riguardano tutto ciò ha a che fare con il cambiamento climatico, il rispetto della biodiversità, l’inquinamento, la sicurezza agroalimentare, la disponibilità di risorse vitali come l’acqua e la qualità dell’aria.

Per conseguire gli obiettivi che ogni Stato ha tracciato l’imprenditoria deve agire in modo responsabile nei confronti dell’ambiente, ad esempio controllando la quantità di emissioni di CO2 nell’aria e altri gas tossici.

Le assicurazioni, per garantire il minor impatto possibile sull’ambiente hanno uno strumento molto potente a disposizione: la digitalizzazione. Ridurre al massimo – fino ad azzerarlo completamente – l’utilizzo della carta infatti denota un comportamento responsabile nei confronti dell’ambiente.

Ricorrendo poi alle polizze emesse direttamente in digitale, poi, azzeriamo anche l’utilizzo dei toner. Questi ultimi molto spesso contengono sostanze pericolose, che devono essere smaltiti come rifiuti speciali.

Fattori Sociali

Fattori Gestionali

Fattori Gestionali

Riguardano la responsabilità di governance delle aziende ed è fondamentale per delinearne l’identitàQuesti fattori riguardano la retribuzione, il rispetto della meritocrazia e dei diritti degli attori coinvolti, la qualità e la diversità dei comparti dirigenziali.

Buttando un occhio sempre sulle agenzie assicurative, vediamo la nascita di pacchetti nuovi, incentrati più alla salute. Vediamo l’evolversi dell’agenzia 2.0, che rimane accanto al cliente pur garantendone il distanziamento sociale.

Raggiungere questo step significa rendere la propria agenzia un’organizzazione all’avanguardia che sia sempre al passo con l’innovazione tecnologica e che garantisca una continuità al cliente non scontata.

La tecnologia diventerà dunque un partner per sviluppare soluzioni flessibili che si adattano alle esigenze dei singoli o dei gruppi di assicurati. La maggior parte delle compagnie assicurative oggi si sta organizzando per plasmare nuovi modelli di business.

Perché hanno preso piede i Fattori ESG?

La recente pandemia, e tutto quello che ha comportato in termini di incertezza, ha spinto il mondo assicurativo a considerare i criteri ESG nei portafogli. Questa svolta rende gli investimenti più stabili e potrebbe anche attirare nuovi clienti.

Il punto centrale, però, è quello di far sentire al sicuro i propri assicurati e garantire loro quei servizi innovativi che la digitalizzazione sta rendendo indispensabili.

Non dimentichiamo che l’Internet of Things assieme ai dispositivi digitali stanno integrando e supportando le tradizionali coperture, rendendole attrattive anche per le nuove generazioni.

Compila il Form e verrai ricontattato per maggiori informazioni

Privacy

8 + 8 =